airNews

Questa immagine è un esempio di sinovite conclamata ad esordio esplosivo di un’articolazione interfalangea prossimale esplosivo che presenta in modo inequivocabile le espressioni cardinali della flogosi: tumor, dolor, rubor, calor e functio laesa. Il problema di ogni monoartrite acuta, come in questo caso, è quello della corretta diagnosi.

Ovviamente non possiamo formulare una diagnosi definitiva sulla base della sola ispezione, anche se le caratteristiche morfologiche dell’articolazione ci consentono di orientarci verso due ipotesi principali: quella di una artrite da microcristalli e quella di una artrite settica. È alquanto improbabile che un quadro analogo possa costituire una espressione di esordio di una artrite reumatoide o di una artrite psoriasica. Nel caso specifico i rilievi anamnestici (esordio del dolore al mattino al risveglio, precedenti simili episodi di monoartrite a livello di altri distretti) orientavano verso la diagnosi di gotta poi confermata dalle ulteriori indagini.

Da notare il rossore molto intenso ed esteso in virtù dell’elevato grado di vasodilatazione