airNews

Di burnout molto si parla, ma poche sono le azioni incisive rivolte a prevenirne la comparsa. Gli infermieri che operano in ambito reumatologico sono sempre più esposti a situazioni di stress lavorativo generato da molteplici fattori: carenza di personale, attività sempre più complesse, aspettative dei pazienti non facilmente gestibili, carenza di formazione, mancato riconoscimento della professionalità acquisita in tanti anni di esperienza

È tempo di affrontare il problema migliorando il livello di autoconsapevolezza allo scopo di individuare i primi segnali che possono anticipare l’instaurarsi delle principali complicanze di questa condizione troppo sottovalutata dalle istituzioni e dagli stessi operatori.

Per saperne di più: