airNews

Si può fare molto di più se si creano le condizioni per un percorso assistenziale costruito su misura per ogni paziente. Non si tratta di una ricetta banale ma di un vero e proprio presupposto irrinunciabile per raggiungere obiettivi altrimenti improponibili ed evitare a tante persone le inutili sofferenze e gli infiniti problemi che derivano da una gestione scorretta della malattia. La personalizzazione dei percorsi assistenziali è purtroppo ancora un concetto astratto nel nostro Paese e i pazienti con artrite cronica pagano purtroppo un prezzo inaccettabile per questo divario culturale, che ci vede assai lontani da molte altre realtà europee.